Pramac
Sport

Team Pramac MotoGp – presentata la squadra 2022

Il team Pramac Racing ha presentato squadra e moto che scenderanno in pista nella prossima stagione: Johann Zarco e Jorge Martin. Squadra che funziona non si cambia!

L’anno scorso sono arrivati in casa Pramac il titolo di miglior team indipendente, il premio “Rookie of the year” a Martin e il titolo di miglior pilota indipendente a Zarco. Entrambi i piloti sono stati autori di quattro podi nel 2021, per Martin anche la soddisfazione della vittoria al primo anno in top-class, nel GP di Stiria.

Visti gli splendidi risultati ottenuti lo scorso anno per questa stagione Pramac avrà a disposizione due Desmosedici ufficiali.
Qualche cambiamento in casa però c’è stato: Paolo Calabresi è il nuovi team manager, che prende il posto di Francesco Guidotti passato in KTM e nuovo è il direttore sportivo Fonsi Nieto.

Guidotti ha dato il suo grande contributo, ma abbiamo un margine per migliorare ulteriormente i risultati dell’anno scorso. Avere Calabresi è fantastico e con lui raggiungeremo un livello ancora più alto. Mentre Nieto è da sempre nel motorsport e la sua esperienza giocherà un ruolo importante“.

Paolo Campinoti

Mi sento ancora giovane e sono curioso di vivere questa nuova avventura. Non sarà facile, ma questa nuova sfida è eccitante soprattutto se affrontata accanto a questi piloti spettacolari, pronti a guidare queste moto. Abbiamo ragazzi straordinari in scuderia e non vedo l’ora di tornare in pista“. 

Paolo Calabresi:

Le parole dei piloti Pramac

I piloti del Team Pramac non vedono l’ora di scendere in pista. Durante la presentazione hanno confermato le alte aspettative del gruppo.

Servirà la massima costanza. Mi sto preparando al via della nuova stagione, sto cercando di allenarmi con l’obiettivo di fare meglio dell’anno scorso, per raggiungere risultati ancora più importanti. Dopo un 2020 limitato dall’emergenza Covid abbiamo avuto un Mondiale più lungo, con 17 gare: siamo partiti bene, sono stato competitivo nella prima parte, l’obiettivo è quello di essere regolare per tutta la stagione, evitando una flessione come quella del 2021 in cinque gare che ha compresso l’intero anno“.

Johann Zarco

La scorsa stagione è stata la più intensa della mia vita, un susseguirsi di emozioni molto forti, momenti di grande difficoltà ma anche di grande gioia. Insieme a Pramac abbiamo iniziato a costruire qualcosa di speciale. L’anno scorso abbiamo gettato le basi, quest’anno siamo pronti per grandi cose“.

Jorge Martin
Team Pramac

Dal punto di vista tecnico, come ormai da anni continua il sodalizio con Ducati che continua a fornire le Desmosedici ufficiali nel tentativo di confermare i grandi risultati della passata stagione. Dopo il Team Gresini ecco il secondo team satellite di Borgo Panigale a svelare la nuova livrea 2022.

In attesa di volare a Sepang il 5 e 6 febbraio per i test ufficiali dove tutti i protagonisti della nuova stagione di MotoGP scenderanno in pista.
La prima gara il 6 marzo a Losail.