Aston Martin DBX707
4 Ruote

Aston Martin DBX707 lusso e potenza a livelli estremi

La versione supersportiva del Suv inglese si distingue per le prestazioni top e le linea ancora più cattiva

  • Aston Martin DBX707

Il suo nome dice tutto: Aston Martin DBX707, dove 707 sono i cavalli erogati dal Moore 4 litri V8 biturbo. È il Suv più potente al mondo secondo la Casa inglese e probabilmente hanno ragione… I cavalli in più rispetto alla versione standard sono ben 157. Questi numeri consentono alla DBX707 di scattare da 0 a 100 km/h in 3.3 secondi.

Adeguata alle nuove super prestazioni

La nuova Aston Martin DBX707 vede importanti modifiche rispetto alla sorella dalla quale deriva. Per venire incontro all’aumento di potenza si è dovuto lavorare molto su alcuni aspetti dell’auto. Troviamo una nuova versione del differenziale autobloccante posteriore con controllo elettronico, sospensioni con nuove valvole per gli ammortizzatori e molle con taratura dedicata e nuova regolazione del servosterzo elettronico. Novità anche per le modalità di guida selezionabili dal guidatore,. Si può scegliere tra GT, Sport e Sport+. 

Nuovo il cambio a nove rapporti con frizione in bagno d’olio, che consente passaggi di marcia ancora più rapidi.

L’impianto frenante è stato maggiorato per tenere a bada la nuova cavalleria e ora si compone di cerchi carboceramici da 420 mm all’anteriore e da 390 sul posteriore. Questa soluzione permette anche di ridurre il peso di ben 40 kg. Di serie ci sono cerchi da 21 pollici con l’opzione dei 23 pollici.

La Aston Martin DBX707 si riconosce subito

Anche l’estetica subisce modifiche per adeguarsi alla nuova indole da supersportiva. La mascherina è più grande e con bande orizzontali “più aperte” per far respirare meglio il V8, nuove prese d’aria per i freni e nuovo splitter. Questi particolari insieme alle alette sul cofano e le finiture dei finestrini diventano nero lucido. Dietro un alettone e un diffusore più grande accompagnano i quattro enormi terminali scarichi.

Anche gli interni della Aston Martin DBX707 sono unici

Che sia una supersportiva l’Aston Martin DBX707 non lo nasconde neanche all’interno. Sedili Sport riscaldati con 16 regolazioni di posizione di serie disponibili in combinazione con tre varianti: Accelerate, Inspire Comfort e Inspire Sport. Quest’ultima versione riporta il logo Aston Martin ricamato sui poggiatesta, cuciture a contrasto e texture traforata. Finitura in cromo scuro sui particolari come il pomello del cambio e rivestimento Piano Black sono di serie. Come optional è possibile scegliere le finiture Bronze o in fibra di carbonio, ma come per tutta la gamma Aston Martin, anche la DBX707 può essere personalizzata a piacimento grazie al programma predisposto dalla Casa inglese.

La produzione è in partenza entro marzo e le consegne sono programmate per la seconda metà del 2022. Il prezzo non è ancora definito, ma se la versione di serie costa più di 207.000 euro… Tenete d’occhio il sito della Casa per scoprirlo.