superbike Portimao
Sport

Superbike Portimao Toprak e Bauista si dividono la posta

Il weekend portoghese si conclude con i protagonisti che si dividono la posta. Rea, sempre terzo, pare ormai fuori dai giochi

Il weekend di Superbike Portimao parte con la brutta notizia del grave incidente occorso in Supersport 300 al 22enne pilota Kawasaki Victor Steeman. L’olandese è scivolato in curva 14 ed è stato investito d altri due piloti che lo seguivano. Le sue condizioni sono parse subito gravi ed è stato trasferito in elicottero all’ospedale di Faro dove, nella notte, è stato sottoposto a una delicata operazione alla testa. Lotta per la vita.

Victor Steeman

Gara 1

In gara 1 Razgatlioglu chiude davanti a Bautista e Rea, rosicchiando così qualche punto al pilota Ducati, sempre leader del mondiale.

Superbike Portimao

Spettacolare quarto posto per Bassani con la Ducati privata del Team Motocorsa che lotta e precede un ritrovato Lowes con la seconda Kawa ufficiale. Ottimo anche il quinto posto di Locatelli con la Yamaha che precede Rinaldi.

Superbike Portimao podio

Chiudono la top ten Vierge su Honda, Baz con la BMW e Gerlof su Yamaha.

Superpole Race

Dopo un bellissimo duello tra i due leader mondiali, ad avere la meglio è Razgatlioglu che brucia Bautista a suon di staccate stracciafreni. Terzo ancora Rea che apre però più in difficoltà rispetto agli avversari.

Gara corta caratterizzata dalla protesta dei Team per il risultato finale dopo una bandiera gialla. A detta dei piloti la bandiera non è stata esposta dopo la caduta di Nozane e i piloti non hanno così potuto rallentare.

Superbike Portimao

Di parere contrario la Direzione gara che però, in mancanza di filmati ufficiali ha dovuto accogliere le proteste dei piloti rivedendo così la classifica appena stilata.

Gara 2

Gara 2 dominata da Bautista che dà spettacolo a bordo della sua Panigale V4 combattendo per tutta la gara con Toprak e Rea. Al 14° giro il sorpasso definitivo che ha portato lo spagnolo davanti senza possibilità per gli inseguitori di riuscire a riprenderlo.

Superbike Portimao

Dietro al terzetto delle meraviglie arrivano in serie le “seconde guide” Rinaldi, Lowes e Locatelli. Occasione persa per Bassani che dopo una buona partenza cade al quarto giro ed è costretto alla resa.

Superbike Portimao

Dopo il weekend di Superbike Portimao Bautista tiene a debita distanza il pilota turco della Yamaha, mentre Rea sembra ormai tagliato definitivamente, anche se non matematicamente, fuori dai giochi mondiali.