Noble M500
4 Ruote

Noble M500 piccola e cattiva Made in England

Nasce la “piccola” della Casa inglese che affianca la sorella maggiore M600 e sarà equipaggiata col motore della Ford GT

Con la Noble M500 il piccolo costruttore inglese accontenta le tante richieste pervenute dalla sua clientela per la produzione di un’auto meno estrema della M600. Ecco quindi l’anteprima della supercar che si piazza un gradino sotto alla grande e che può dare filo da torcere a tante e più blasonate supercar europee.

Design classico per la Noble M500

Il design riprende quello della M600 ma rimane ben distinto mantenendo il classico stilema tipico delle auto britanniche. La carrozzeria in carbonio è condivisa con la M600 per il 70% delle componenti. 

L’interno è minimalista e tipicamente corsaiolo pur evolvendosi con grande utilizzo delle più moderne tecnologie disponibili. Strumentazione completamente digitale e schermo centrale che supporta il guidatore nelle sessioni in pista. Anche il condizionatore è digitale e si comanda da un display dedicato; questo consente di avere pochissimi tasti fisici sulla consolle.

Motore

La Noble M500 sarà equipaggiata con il V6 biturbo della Ford GT in grado di sviluppare la potenza di 558 cv, un centinaio in meno della M600. Il cambio sarà rigorosamente manuale a sei marce e, come la vecchia scuola inglese insegna, saranno assenti ABS e airbag.

Noble M500

L’inizio della produzione, prevista per la fine del 2021 e leggermente ritardata, sarà di 50 esemplari l’anno. Il prezzo è fissato in 150.000 sterline, circa 180.000 euro. Aggiornamenti sul sito del costruttore.