Motor bike expo
2 Ruote

Motor Bike Expo 2022. Oggi comincia lo spettacolo

Parte oggi, giovedì 13 gennaio, l’edizione 2022 di MBE, appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di moto. Oltre 50 anteprime mondiali aspettano i visitatori tra custom, preparazioni, moto di serie, elettriche, abbigliamento e accessori.

Motor Bike Expo 2022. Quasi 600 gli espositori distribuiti su 8 padiglioni, oltre alle attività dell’area esterna. Quattro giorni per tornare a vivere la moto dal vivo e in sicurezza. Si parte oggi e fino a domenica 16 lo spettacolo sarà a Veronafiere.

Il 2022 parte ufficialmente con MBE, che ritorna a Veronafiere nella sua tradizionale collocazione invernale. La manifestazione ospiterà quasi 600 espositori e 50 anteprime mondiali.

Motor Bike Expo

Le novità delle Case presenti a Motor Bike Expo

Confermata la presenza di top brand tra i quali Benelli, BMW Motorrad, Ducati, Royal Enfield, Yamaha, Brixton, Italjet, Motron, le “piccole” sportive Ohvale…

BMW Motorrad si presenta con uno stand tutto nuovo per raccontare la sua tradizione con la cruiser R18 e la gamma R NineT. 

In occasione dei suoi 110 anni, Benelli esporrà tutti i modelli della nuova gamma, con i riflettori accesi sull’attesissima adventure bike TRK 800, che affianca la best-seller TRK 502 X. L’altra “punta di diamante” dell’esposizione sarà la Leoncino, nelle versioni 800, 800 Trail e 125.

Ducati gioca la carta adventure della DesertX ed esporrà a Motor Bike Expo una delle novità Offroad più attese del 2022. Sotto i riflettori del suo stand brilleranno anche le nuove V2 Panigale e Streetfighter, oltre alla Panigale V4 e V4S e delle Multistrada. 

Royal Enfield presenta la gamma completa delle bicilindriche 650 Interceptor e Continental GT, oltre alle nuove entry level Meteor e Classic 350 e alla collaudata Himalayan 410 oltre a tre special costruite sulla piattaforma 350. 

Yamaha presenterà le You Experience in cui il pubblico può entrare nel vivo degli appuntamenti racing 2022 o immergersi nel Ténéré Spirit con il Ténéré Challenge all’interno del MotoRally e il Ténéré Adventouring con la partnership ufficiale con l’Alp Tourist Trophy. 

Il marchio francese Brixton Motorcycles si è messo a fare le cose in grande: a Veronafiere debutterà la nuova ammiraglia, la Cromwell 1200, spinta dal motore bicilindrico in linea da 1.222cc, 82 cv e 108 Nm. La seconda new entry in anteprima a MBE è la Crossfire 125, che arriverà nella prima metà del 2022. 

Italjet annuncia l’arrivo del nuovo Dragster 125 e 200, “Urban SuperBike” successore del modello che ha fatto la storia dello scooter sportivo negli anni 90. 

Motron farà debuttare a Verona la nuova naked sportiva Nomad 125, monocilindrica a 4 tempi il cui design innovativo è caratterizzato da linee dinamiche, faro a diamante, luce posteriore e grande display a LED.

Ohvale farà provare in anteprima assoluta ai visitatori di Motor Bike Expo la nuova GP-2 sul simulatore allestito nel loro stand al padiglione 6.

Motor Bike Expo

Custom District fra arte, cultura e spettacolo

Per gli amanti del custom e delle cruiser, una delle novità più ghiotte di Motor Bike Expo 2022 sarà il custom District, un’area interamente dedicata alla cultura custom. Artisti, customizzatori e personalità della scena internazionale accompagneranno auto americane e hot rod. Il custom District è un vero percorso spazio-temporale nell’universo dell’arte e della cultura custom. La nuova area riunirà i grandi nomi della scena italiana e internazionale in un allestimento mai visto prima. Tra i più importanti preparatori presenti nominiamo Abnormal Cycles, Ettore “Blaster” Callegaro, Boccin custom Cycles, Boman, Dox Design, Low Society, Morgese, Moto Marinelli, Niko Bikes, PDF, Radikal Chopper e l’elenco no finisce qui…

Non solo custom

Da sempre Motor Bike Expo è il momento di incontro prediletto da customizzatori e appassionati per lasciarsi ispirare e, spesso, accordarsi sulla costruzione della nuova special. Riflettori puntati anche su Tamburini Corse, l’azienda di moto ipersportive fondata da Andrea Tamburini, figlio di Massimo, il designer delle Bimota, della Ducati 916 e della MV Agusta F4. Tamburini porterà a MBE un’anteprima assoluta mondiale: la nuova T01 Stealth Tamburini Corse.

Motor Bike Expo

Acrobazie, moto elettriche e le E-bike

Grande attesa per vedere dal vivo Toni Bou, il fuoriclasse spagnolo 30 volte Campione del mondo di Trial – Campione iridato poche settimane fa al Trial delle Nazioni 2021. I suoi numeri li potremo vedere sabato e domenica al Padiglione 8. Qui sarà allestita una pista indoor, che sarà teatro di sfide combattute e divertenti. La più attesa? Il nuovo trofeo MB E-BIKE TROPHY, in programma sabato e domenica in due manche per le categorie EBX Urban (all’interno) ed E-Bike Enduro (nella pista esterna dedicata al fuoristrada). 

Folta anche la presenza di veicoli a emissioni zero: Cake, XEV Campello Motors, 2Electron ed E-Move Zero.

Accessori e special parts

Motor Bike Expo è la vetrina prediletta dai costruttori di accessori e parti speciali, indispensabili per la customizzazione. Metzeler espone la custom realizzata da CD Garage e Kustom Family, accanto a una HD Pan America 1250 Special. Durante motorbikeexpo si terrà anche il contest Metzeler Award, alla sua quarta edizione, che nella giornata di domenica 16 gennaio premierà, con un set di pneumatici Cruisetec, la moto personalizzata più bella del Salone gommata Metzeler. 

Altre presenze importanti sono quelle di Custom Chrome e Zodiac, Arai, Dainese, GiMoto, Nolan X-Lite, Tucano Urbano, Vircos, Virus Power, Wheelup, Nolan per l’abbigliamento. Evotech, Liqui Moly, Mosko moto, MSR Exhaust, Simoni Racing, Spider per le parti speciali.

Il tradizionale Bike Show

Organizzato dagli amici dalla rivista LowRide fin dalla prima edizione di MBE, il Bike show premierà le migliori custom bike presenti a Verona. La più sensazionale sarà eletta “Best of Show”. Quindi saranno premiate le migliori delle categorie Chopper, Bobber, Modified, Club Style, Bagger, Freestyle, Cafe Racer, Scrambler, oltre a quella con la verniciatura più originale.

Motor Bike Expo bikeshow

A tutto offroad: l’arrivo di Franco Picco dalla Dakar e il boom dell’Adventouring

La leggenda italiana del fuoristrada, l’inossidabile 66enne Franco Picco, si presenterà a Veronafiere domenica 16 direttamente dal Rally Dakar. Saranno inoltre presenti i principali interpreti dell’Adventouring, che coniuga l’Enduro all’Adventure. Una tendenza da vivere immersi nella natura che avvicina tanti motociclisti diversi: dal Turismo al Fuoristrada, dall’Epoca alle officine specializzate. 

Il costo del biglietto intero è di 18 euro. Ridotto 15 euro per gli associati FMI e ai ragazzi dai 14 ai 17 anni. Ingresso omaggio per gli under 14.