Hispano Suiza Maguari
4 Ruote

Hispano Suiza Maguari HS1 GTS ai nastri di partenza

La Casa svizzera, dopo le ultime difficoltà è pronta alla presentazione della sua supercar

La Hispano Suiza Maguari HS1 GTS nasce dalle ceneri del brand spagnolo famoso nei primi del 1900 per le sue auto di lusso. La nuova sfida, nata nel 2019, ha subito rallentamenti a causa del Covid, ma ora l’hypercar svizzero-spagnola è ai nastri di partenza. L’impianto di Monaco di Baviera dove verrà prodotta è ormai pronto all’avvio delle macchine.

Hispano Suiza Maguari

Design raffinato per Hispano Suiza Maguari HS1 GTS 

Come si nota dalle foto, la linea finale è simile a quella del prototipo presentato tre anni fa, ma con un design più evoluto. Balzano subito all’occhio le branchie anteriori e posteriori, ma anche il grande splitter che ingloba i quattro terminali di scarico e i piccoli specchietti retrovisori. Un’altro elemento fortemente caratterizzante sono i cerchi dal diametro “monstre” di 22 pollici anteriori e 23 pollici posteriori. 

Numeri importanti

Le cifre che caratterizzano la Hispano Suiza Maguari HS1 GTS sono decisamente importanti. In tutti i sensi. A cominciare dalle misure esterne: lunghezza 5,10 m, larghezza 2,10 m e altezza di 1,25 m, con un peso di 1.890 kg. Anche sotto il “cofano” (posteriore centrale) i numeri sono da capogiro: a spingerla c’è un V10 biturbo da 5.500 cc da 1.200 cv e 1.100 Nm di coppia.

Hispano Suiza Maguari

Il cambio è automatico a 7 velocità e doppia frizione. L’impianto frenante adotta dischi carbo-ceramici da 440 mm e pinze a sei pistoncini. E continuando a dare i numeri, le prestazioni sono da urlo: 360 km/h di velocità massima e 2,8 secondi per passare da 0 a 100 km/h.

La produzione, a quanto comunicato dalla Casa, dovrebbe partire entro questo mese di aprile. Sono previste 300 vetture da distribuire in Europa, Stati Uniti, Medio Oriente e Asia. Nulla è trapelato riguardo al prezzo, ma è facile intuire che le cifre saranno con tanti zeri…