Formula-E-Diriyah
Sport

Formula E Diriyah: trionfo di Nick DeVries su Mercedes

Ha preso il via il Campionato di Formula E sul circuito di Diriyah. Vince il Campione del Mondo in carica Nick DeVries

Formula-E-Diriyah

Il Campionato del Mondo di Formula E si riapre dove si era chiuso, con la strepitosa vittoria di Nick DeVries, il talento olandese della Mercedes-EQ che ha condotto la gara in modo sublime.

Il circuito

circuito

Le prime due gare di apertura Campionato si svolgono sul tracciato del circuito di Diriyah, 21 curve per un totale di 2,5 km. É una pista molto tecnica ricavata apposta per la formula E cittadina con un tratto veloce e con curve velocissime a volte anche cieche.

Le auto della Formula E non effettuano il tradizionale giro di formazione come in F1, ma hanno l’Attack Mode, una sorta di ‘Joker’ da utilizzare per due volte durante la corsa. Qui è in un punto comodo dove i piloti riusciranno a sfruttarlo in sicurezza.

Questa modalità è nuova per il nostro Giovinazzi che dovrà adattarsi a queste nuove regole. Sicuramente passare da 220 KW a 250 KW cambia anche il modo di guidare. Già da qualche anno non c’è più il pit stop, un tempo obbligatorio per cambiare la vettura.

Giovinazzi, Evans, Vandoorne e De Vries avranno il FANBOOST una potenza aggiuntiva da sfruttare nel finale di gara. Potenza extra per 5 secondi. La gara dura 45 minuti + 1 giro.

La gara

gara

Occhi puntati sulla prima fila. Vandoorne con la sua Mercedes scatta dalla pole-position davanti a Dennis e De Vries.

Partenza strepitosa per le Mercedes che prendono subito il controllo della corsa. Vandoorne resta primo davanti a De Vries che ha superato Dennis alla prima frenata. Da Costa, campione del mondo 2020, ha problemi e rientra ai box. Gara finita per il portoghese.

De Vries ha approfittato di un insolito errore del compagno di squadra Stoffel Vandoorne quando il belga ha mancato la linea di attivazione Attack Mode.

Formula-E-Diriyah-podio

La coppia della Mercedes-EQ da questo momento è superiore a tutti, salendo sul podio con otto secondi di vantaggio sul terzo posto di Jake Dennis (Avalanche Andretti).

Sam Bird (Jaguar TCS Racing) ha tagliato il traguardo al quarto posto, superando Andre Lotterer (Porsche) partito forte all’inizio della gara ma poi è risultato in difficoltà. Bello il duello con Dennis ma alla fine ha mancato il terzo posto mentre la batteria si avviava all’esaurimento.

Lucas di Grassi è arrivato quinto al debutto con ROKiT Venturi Racing, davanti al compagno di squadra Edoardo Mortara, mentre Nick Cassidy (Envision Racing) ha ottenuto il punto di bonus grazie al TAG Heuer Fastest Lap.

Jean-Eric Vergne (DS TECHEETAH) ha concluso la gara ottavo superando il rookie Oliver Askew.

Mitch Evans (Jaguar Racing) ha conquistato il decimo posto.

Solo ventesimo Antonio Giovinazzi, che fatica a prendere le misure della monoposto e della pista in notturna di Diriyah nel suo esordio in categoria.

De Vries è in testa al campionato del mondo piloti seguito da Vandoorne, con Mercedes-EQ in testa alla classifica delle squadre.

Formula-E

Il secondo round domani sempre da Diriyah.