Ferrari Purosangue
4 Ruote

Ferrari Purosangue: ecco le foto rubate a Maranello

Sono apparse ieri su un canale Instagram le prime immagini senza veli del primo Suv del Cavallino 

Ecco la Ferrari Purosangue come non l’abbiamo mai vista, in veste definitiva e senza camuffamenti. Due scatti, evidentemente fatti “di nascosto” in fabbrica mostrano la linea definitiva della Purosangue. Muscolosa, affilata e aggressiva come giusto che sia una Ferrari, ma all’effetto altezza ancora ci si deve abituare vedendo un’auto col cavallino sulla calandra. 

Ferrari Purosangue

Cosa vediamo sulla Ferrari Purosangue fotografata

Dalle foto si vede il tre-quarti anteriore, caratterizzato dal paraurti sagomato dalle grandi prese d’aria. La zona laterale con la portiera solcata da una linea che la rende molto personale, parafango bombato e minigonna molto pronunciata che si allunga fino alla portiera posteriore.
Dietro si notano i piccoli fari di ispirazione Roma e un lunotto inclinato che lascia intuire linee da mezza coupé. Qui troviamo sfoghi dell’aria, un piccolo spoiler alla base del lunotto e un grande diffusore d’aria nella parte bassa del paraurti. Si nota la larghezza del posteriore, il che lascia presagire che la Ferrari Purosangue verrà equipaggiata con quattro bei gommoni da supercar…

Ferrari Purosangue
La Ferrari Purosangue durante i test in strada

Il guanto di sfida è lanciato

La Purosangue va a piazzarsi in un segmento altissimo, dove già dimorano nomi come Lamborghini Urus, Aston Martin DBX, Rolls-Royce Cullinan e Bentley Bentayga. Per la sua “prima” il Cavallino mette sul tavolo una Suv coupé quattro o forse cinque posti che mai si era vista in quel di Maranello. A spingere forte sotto il cofano della Purosangue potrebbero trovare posto il V6 ibrido di derivazione Ferrari 296 GTB e lo storico V12 aspirato. Questo potrebbe essere integrato da un’unità elettrica, ma il suo utilizzo appare scontato per dare filo da torcere alle più agguerrite rivali viste prima. Al momento del lancio invece non sembra essere in programma una versione full Electric, che dovrebbe comunque arrivare più avanti. Ma questo potrebbe già essere un’altro progetto in studio dalle parti di Maranello.