Ducati Multistrada Pikes Peak V4
2 Ruote

Ducati Multistrada Pikes Peak V4 2022 – video

Il terzo episodio della web series Ducati World Première 2022 ha come protagonista la Ducati Multistrada V4 nella versione “corsiola” Pikes Peak. A Borgo Panigale l’hanno definita la Multistrada più sportiva di sempre e a guardarla bene si direbbe che hanno perfettamente ragione.

L’edizione Pikes Peak della Multistrada è stata da sempre la declinazione sportiva della all terrein di Casa Ducati e mai come oggi l’idea è stata ben chiara sia nella Factory, sia per gli appassionati. Le grafiche sono ispirate alla Desmosedici GP 2021, compresa la tabella portanumero che fa tanto racing e lascia ben intendere le intenzioni della Rossa.

La Ducati Multistrada Pikes Peak V4 vista da vicino

Tecnicamente spiccano la ruota anteriore da 17 pollici e il forcellone monobraccio, mentre per quanto riguarda la dotazione (ricca) troviamo: fibra di carbonio in abbondanza, silenziatore Akrapovič in titanio e carbonio omologato, plexiglass fumè basso, anodizzazione oro dei foderi della forcella Öhlins, sella posteriore bicolore con logo V4 e scudetto Ducati Corse che fa bella mostra di sé sul muso.

multistrada V4 pikes peak

Motore

Il motore è il V4 Granturismo già visto che eroga 170 cavalli e 125 Nm di coppia, ma la novità più succulenta è il Riding Mode Race per la prima volta disponibile su una Multistrada. In questa versione dedicata la nuova mappa agisce su quickshifter, acceleratore, wheelie control e ABS.

Ciclistica

La differenza maggiore rispetto alla sorellona è il cerchio anteriore da 17 pollici. Le ruote sono in alluminio forgiato marchiate Marchesini e permettono, insieme agli altri alleggerimenti, di fermare la bilancia a 211 kg a secco, 4 in meno rispetto alla versione normale. 

Completano il reparto le sospensioni semi-attive Öhlins Smart EC 2.0, dischi da 330 mm e pinze monoblocco Brembo Stylema all’anteriore e disco da 265 mm con pinza flottante sempre marchiata Brembo.

Interventi anche sul telaio che ora ha un’inclinazione del cannotto di sterzo di 25,75 gradi e sulla seduta in sella. Più sportiva, con pedane più alte e arretrate e manubrio più basso e stretto. Decisamente più adatta ad una guida sportiva piuttosto che turistica.

multistrada V4 pikes peak

Elettronica

Il pacchetto tecnologico è di prima categoria. La Multistrada V4 Pikes Peak è equipaggiata con radar all’anteriore e al posteriore, Cruise Control e Blind Spot Detection (il sistema di rilevamento dell’angolo cieco). Per tenere sotto controllo tutto questo troviamo un TFT da 6,5 pollici che gestisce anche il navigatore da cellulare grazie al Ducati Connect.

La nuova Multistrada V4 Pikes Peak sarà disponibile a partire dal mese di dicembre presso tutte le concessionarie Ducati