Bottas festeggia la vittoria al GP di Turchia
Sport

Trionfo di Bottas all’Istanbul Park

Decima vittoria in carriera di Valtteri Bottas su Mercedes nel GP di Turchia davanti alle due Red Bull.

auto GP di Turchia

Il GP di Turchia vede sul podio Valtteri Bottas davanti a Verstappen e Perez. Leclerc, dopo aver assaporato la vittoria per qualche giro, va in crisi con le gomme e chiude 4°, davanti a Hamilton che scivola così a -6 dalla vetta. Ottimo 8° Sainz, che partiva dal fondo

Una gara di strategie e di tensione. Alla fine la spunta Bottas ma Verstappen col suo secondo posto guadagna punti preziosi e si ritrova primo in classifica piloti.

Classifica gara GP di Turchia

La delusione di Hamilton

Hamilton

Un week end quello del GP di Turchia, da dimenticare per il pilota inglese. Dopo la penalità di 10 posizioni in griglia dovuta alla sostituzione del motore che lo ha visto in griglia all’11° posto (aveva conquistato la pole…) anche la domenica non è perfetta. Lewis Hamilton aveva in programma una gara senza stop ma la sua scuderia ha preferito farlo rientrare per evitare danni alla monoposto. Gli ultimi giri sono stati ad alta tensione, animati da duri scambi tra pilota e muretto.

L’inglese era riuscito a rimontare fino al terzo posto gestendo le intermedie per 48 giri. Da qui il dilemma: finire la gara rischiando con una gomma ormai finita, oppure andare ai box e pensare al campionato?

Lewis via radio aveva espressamente dichiarato che se entrava voleva le rosse. Ma ai box gli hanno montato nuove  intermedie. Il pilota inglese si è innervosito ancora di più. Questo il commento a fine gara di Hamilton: “Non so cosa abbia pensato il team. Devo parlare con loro e capire la motivazione di determinate scelte, ma oramai è finita. Che la mia scelta fosse giusta sbagliata, sarà l’argomento della prossima discussione, io penso solo che abbiamo perso punti che invece avremmo potuto ottenere. Oggi sono solo contento di aver finito la gara”.

Classifica piloti

FOTO FORMULA1.COM