GP DI ARGENTICA RAZ
Sport

Razgatlioglu ancora leader del campionato

Nel GP di Argentina sul circuito di San Juan Villicum, Razgatlioglu conquista Gara 1 e la Superpole Race

In Gara 1 del GP di Argentina, Toprak domina dal primo all’ultimo giro e Rea si deve accontentare del secondo posto. Gara in rimonta per Redding caduto alla prima curva dopo esser partito in pole, ma che chiude in una decorosa nona posizione. A podio anche Rinaldi seguito da Lowes. A chiudere la top five un esplosivo Axel Bassani, migliore tra i piloti indipendenti con la sua Ducati del Motocorsa Racing Team.  Nella Superpole Race Redding si era avvicinato al leader turco, riuscendo anche a superarlo ma Toprak non ci sta e alla volata finale prevale per soli 46 millesimi su Redding. Jonathan Rea si accontenta di limitare ancora una volta i danni con la sua terza posizione.

Gara 2 GP di Argentina: Redding strepitoso

Scott Redding domina la gara con un margine di comfort dopo aver avuto la meglio sui due rivali. Il campione del mondo in carica ha infatti sfoderato tutta la sua grinta e attaccando il pilota turco con sorpassi adrenalinici già dal primo giro. Ma alla fine riesce ad allungare sul suo diretto rivale conquistando il gradino numero 2 del podio dietro ad un Redding spettacolare. Il turco si deve accontentare della terza posizione ma con 30 punti di vantaggio su Rea nella classifica piloti.  Bene anche gli italiani Bassani e Rinaldi in lotta fino all’ultimo per la quarta posizione spuntata da Bassani.

Classifiche GP di Argentina e piloti

Livree del passato per festeggiare i 125 anni della Casa Giapponese

livree del passato nel GP di Argentina

Per i 125 anni di Kawasaki Jonathan Rea e Alex Lowes scendono in pista con due livree speciali. Rea con la colorazione verde, bianca e blu utilizzata da Scott Russell, campione del mondo di Sbk nel 1993, sulla sua Kawasaki ZXR 750 H2. Invece il suo compagno di squadra sfoggia i colori nero e rosso della Kawasaki GPZ 900 ispirandosi al film Top Gun del 1984.