MotoGp Germania
Sport

MotoGp Germania: Quartararo dà uno strappo alla classifica

Quartararo centra il terzo successo stagionale mentre Bagnaia termina la sua gara sull’asfalto

MotoGp Germania

Fabio Quartararo con la sua Yamaha vince al Sachsenring la seconda gara consecutiva da dominatore e allunga in classifica alla corsa in vista della sosta, che comincerà dopo il prossimo fine settimana ad Assen. Grandissima delusione e MotoGp di Germania da dimenticare invece per Francesco Bagnaia che, dopo aver conquistato la pole, resta a mani vuote con la sua Desmosedici finendo sull’asfalto.

MotoGp Germania

MotoGp di Germania: la gara

Il duello tanto atteso tra Bagnaia Quartararo è durato soltanto tre giri. Il pilota della Ducati ha perso il posteriore, cercando di tenere il passo del francese, scattato benissimo al via. da questo momento Quartararo è già in fuga e deve solo evitare di rovinare anzitempo la gomma media posteriore della sua Yamaha. Aleix Espargaro con l’Aprilia prova a tenere il passo del francese, ma viene superato dalle Ducati di Johann Zarco (team Prima Pramac) e Jack Miller, arrivati rispettivamente secondo e terzo, lasciando il quarto posto allo spagnolo seguito da Luca Marini. Ottima prestazione per un redivivo Maverik Vinales che dopo una serie di gare da dimenticare rimane attaccato al compagno di scuderia per tutta la gara.

In classifica piloti Quartararo domina con 172 punti, Espargaro è a 138, Zarco a 111. Bagnaia è sesto con 81 punti, insieme col compagno di scuderia che l’anno prossimo passerà in Ktm.

La delusione di Bagnaia

Se mi sono steso, il principale responsabile sono io, ma dai dati non si capisce il motivo, quasi inspiegabile. Cadute del genere non le ho mai viste in MotoGp. Ancora una volta ero davanti, avrei lottato per la vittoria. Quartararo però è l’unico che non sbaglia e fa la differenza con la Yamaha

Francesco Bagnaia
MotoGp Germania

Doppia festa invece per il pilota francese che, oltre ad aver festeggiato la vittoria, celebra anche la festa del papà che Oltralpe si celebra oggi. Quartararo tra l’altro non era stato bene nel corso del weekend.