MotoGp di Le Mans
Sport

MotoGp di Le Mans Enea Bastianini dà spettacolo

Il pilota riminese conquista l’ennesima vittoria di una stagione che lo vede sempre più protagonista

È la Ducati del Team Gresini guidata da Enea Bastianini tagliare per prima il traguardo nella gara di MotoGp di Le Mans. Disastro per Pecco Bagnaia che cade quando si trova secondo, dietro al compagno di marca. Innervosito, il pilota Ducati ammette: 

Terzo splendido posto per Aleix Espargaro che chiude la tripletta italiana con un’Aprilia ormai da piani alti sempre. Terzo podio consecutivo e una vittoria per la Casa di Noale. 

Ai piedi del podio un’opaco Fabio Quartararo che si difende con una Yamaha che proprio no vuole saperne di andare forte. Dietro di lui il solito combattivo Zarco con la Ducati Parma e la prima Honda, quella di Marc Marquez che nonostante non riesca a trovare la forma rimane comunque il migliore della Casa giapponese.

MotoGp di Le Mans

Ecco i commenti dei protagonisti della gara MotoGp di Le Mans

Sono davvero contento per questa gara, è stata abbastanza inattesa. È stato un weekend piuttosto complicato per me con alcune cadute che sono insolite. Poi in gara ho visto che il mio passo era piuttosto buono, all’altezza di chi mi stava davanti – ha ammesso – Quando ho visto Pecco molto vicino ho capito che dovevo stare dietro. Poi ho cercato di recuperarlo per farlo innervosire un pochino, alla fine lui è andato lungo e ho vinto la gara. Ringrazio anche il mio team che ha lavorato tanto per questo Gran Premio per darmi la moto migliore

Enea Bastianini
MotoGp di Le Mans

Con la gomma morbida sapevo che sarei dovuto restare calmo e ho cercato di non spingere troppo all’inizio. Dopo dieci giri ho iniziato a soffrire un po’, ma verso metà gara ho capito come guidare la moto in modo da gestire il problema. Sono riuscito a riavvicinarmi a Pecco ed Enea, ma loro avevano un passo superiore al mio. Sarebbe stato bello avere tre Ducati sul podio oggi, ma purtroppo Pecco è caduto. Sono contento di questo secondo posto, perché che ci ha permesso di guadagnare molte posizioni in classifica, perciò ora sarà importante continuare così per provare ad accorciare ulteriormente le distanze in campionato!

Jack Miller
MotoGp di Le Mans

È incredibile quello a stiamo facendo. Anche qui, su una pista ostica, con un feeling non perfetto, sono riuscito ad andare sul podio recuperando addirittura qualche punto a Fabio. Il mio ritmo oggi era buono ma appena mi avvicinavo al pilota davanti diventava critico gestire l’anteriore, quindi ho cercato di mantenere il contatto senza commettere errori. Ci sono riuscito anche quando Quartararo ha recuperato, modificando un po’ lo stile di guida per rendergli difficile il sorpasso. Grande risultato, siamo in lotta per il Mondiale ed è per me un provilegio lottare con questi piloti e con questo livello altissimo.

Aleix Espargaro
MotoGp di Le Mans

Oggi è stato tutto perfetto, fino al momento della caduta! Dopo essere andato largo alla curva 8 e aver perso terreno rispetto a Bastianini, non ho pensato ad andare a riprenderlo subito, perché sapevo di essere veloce, però alla curva 13 ho commesso un errore e sono caduto. Oggi perdiamo 20 punti importanti per la classifica e diventa più difficile recuperare, anche se il campionato è ancora lungo: non possiamo però permetterci di commettere altri errori nelle prossime gare.

Francesco Bagnaia