CIV Fuoristrada
Sport

CIV Fuoristrada 2022 adrenalina e tante novità

Fango, terra, polvere e auto spettacolari danno vita a uno dei campionati più divertenti ed entusiasmanti dell’automobilismo italiano

Il CIV Fuoristrada ACI Sport è senza dubbio tra i “fiori all’occhiello” della Federazione Italiana Fuoristrada e la stagione 2022, che inizierà nel primo weekend di aprile, ha tutti i presupposti per permettere un ulteriore e importante salto di qualità.
La Federazione sta infatti investendo notevoli energie e risorse economiche sul CIVF, a cominciare da una nuova “squadra” dirigente, e ha in serbo una ventata di novità. Il rinnovamento istituzionale parte da un nuovo responsabile tecnico, che risponde al nome di Duilio Lonardi, attuale campione in carica della specialità. Imprenditore nel settore dei motoveicoli, Lonardi metterà ovviamente a disposizione tutte le sue conoscenze e la sua esperienza di pilota (che continuerà anche per la stagione 2022) sarà preziosa per la stesura di regolamenti adatti alle caratteristiche di mezzi e tracciati.

CIV Fuoristrada

Nomi nuovi per il CIV Fuoristrada 2022

La rosa di nuovi nomi sul “ponte di comando” prosegue con il nuovo direttore di gara che sarà Rodolfo Guidotti, attualmente anche direttore aggiunto del circuito del Mugello. Per parte loro Adriano Gardini e Enrico Vottero sono stati confermati quali Commissari Sportivi. Fiducia assicurata anche per Andrea Melizza, commissario tecnico e per Mauro Colizza, referente FIF sui campi di gara, mentre i regolamenti di gara saranno sotto la tutela di Bruno Ossiani, responsabile settore sportivo FIF.
La stagione 2022 già sulla carta si preannuncia quindi carica di grosse novità mentre dal punto puramente sportivo ci si giocherà il tutto su 6 gare, con inizio il 2-3 aprile sul tracciato della Malpensa e chiusura stagionale l’8 e 9 ottobre sulla pista di Solignano in provincia di Parma.
La lotta al titolo sarà presumibilmente concentrata sulla sfida ai veicoli del gruppo TM, che hanno praticamente dominato il campionato dello scorso anno, occupando ben 5 posti sui primi 10 nella classifica finale.
Ricordiamo che il campionato 2021, come già accennato, era stato vinto da Duilio Lonardi al volante di una Can Am X3 (gruppo TM) che nella graduatoria finale aveva preceduto Enrico Giudici con una Suzuki Samurai (Gruppo B) e Ivan Martorelli su Polaris RS1 (gruppo TM).

Calendario CIVF 2022 – ACI Sport by FIF

2-3 aprile: Malpensa (Varese)

7-8 maggio: Cadrezzate (Varese)

11-12 giugno: Solignano (Parma)

2-3 luglio: Chiusdino (Siena)

3-4 settembre: Veglio (Biella)

8-9 ottobre: Solignano (Parma)

Le info sul CIV Fuoristrada le trovate su fif4x4.it