CCM Heritage ’71
2 Ruote

CCM Heritage ’71 in titanio per omaggiare il fondatore

La Casa inglese dopo la festa per i suoi primi cinquanta anni di storia presenterà una special in onore del suo fondatore scomparso nel 2018

CCM Heritage ’71

La CCM Heritage ’71, costruita dalla piccola Casa motociclistica inglese famosa per le sue Scrambler e Trial nasce come omaggio alle idee di Alan Clews. L’ex pilota aveva rilevato tutto il materiale della squadra corse BSA quando la Casa decise di abbandonare le gare nei primi anni 70. L’anno successivo fonda la CCM e comincia a costruire telai sui quali monta motori British Small Arms con cui partecipa al Mondiale Motocross riuscendo a competere con le più inferocite 2 tempi.

  • CCM Heritage ’71

La prerogativa di Cleves era quella di provare l’utilizzo di nuovi materiali per i suoi chassis. Fu il primo a costruire un telaio da trial in alluminio. Realizzò la prima moto stradale con telaio in fibra di carbonio e ancora fu il primo ad utilizzare colle aeronautiche al osto delle saldature sui suoi telai in alluminio.

CCM Heritage ’71 in titanio

In onore di queste “follie” che resero famoso Lana Clews, gli ingegneri inglesi hanno deciso di essere loro i primi a produrre un telaio completamente in titanio. Ecco che nasce perciò la Heritage ’71 (ovviamente il 71 è in ricordo dell’anno di fondazione). La moto deriva dal modello Spitfire, ma con telaio e forcellone realizzato in titanio con il 3% di acciaio e una piccola percentuale di vanadio.

CCM Heritage ’71

Questi materiali consentono un risparmio nell’ordine del 38% rispetto al telaio di serie. Grazie anche alle ruote speciali Dymag e al largo uso di fibra di carbonio per le sovrastrutture, il peso si ferma a uno strabiliante 136 kg. Al top anche la componentistica che vede forcelle e mono Öhlins, impianto frenante Brembo e comandi Rizoma. Anche lo speciale scarico realizzato da QD è in titanio, mentre tutti gli altri componenti sono realizzati artigianalmente dalla Factory. Ultima chicca, il faro anteriore ha luce adattiva in curva. A spingere questa piuma su ruote ci pensa un monocilindrico bilatero con cilindrata di 600 cc e potenza di 62 cv. Il rapporto peso potenza risulta così eccellente.

CCM Heritage ’71

La CCM Heritage ’71 verrà presentata al Carole Nash MCN London Motorcycle del 11/13 febbraio. Sarà costruita in 71 esemplari numerati che saranno venduti al prezzo di 28.995 sterline, circa 34.500 euro. info su ccm-motorcycles.com