Formula1 Gp del Belgio
Sport

Formula1 Gp del Belgio: Verstappen ammazza il campionato

L’olandese rimonta dalla quattordicesima posizione e vince davanti al compagno di squadra Perez e Sainz su Ferrari

La gara di Formula1 Gp del Belgio ha visto un solo protagonista in positivo… Max Verstappen. Sì, perché non è lui l’unico a dare vita a un Gran Premio ricco di colpi di scena. 

Formula1 Gp del Belgio

Altri piloti, loro malgrado, si sono resi protagonisti della gara di Spa, ma in negativo… Cominciamo da Hamilton che in partenza cerca di superare Alonso, ma non riesce a evitare il contatto con la Aloine dello spagnolo. Risultato: Mercedes che vola e il povero Luigino costretto al ritiro.

Formula1 Gp del Belgio

Ancora un weekend nero per Leclerc 

Altro protagonista in negativo, tanto per cambiare, il ferrarista Leclerc che, partito anche lui dalle retrovie, è costretto al pin stop dopo appena quattro giri. Motivo, un visore a strappo incastrata nella presa d’aria dei freni che impediva all’impianto della sua Rossa di raffreddarsi a dovere.

Intanto Max supera tutti e dopo otto giri è già terzo. Ancora un paio di tornate a via anche il compagno Perez che ovviamente gli lascia strada libera e Sainz che nulla può contro la velocità della Red Bull. Max si trova così vincere il Formula1 Gp del Belgio.

Formula1 Gp del Belgio

La domenica nera di Leclerc però non si limita all’intoppo dei primi giri e a una macchina che non vuole saperne di andare. Ancora un’altra strategia sbagliata dal muretto box che richiama il monegasco al penultimo giro per conquistare il punto del giro veloce. Il 16 rientra con Alonso attaccato alla coda dell’auto e con un sorpasso e contro sorpasso riesce a stargli davanti.

Peccato che durante il rientro ai box Leclerc supera il limite di velocità e viene penalizzato di 5 punti, che lo relegano dietro allo spagnolo. Due punti persi invece che uno (per il giro veloce) guadagnato…

Formula1 Gp del Belgio