Race of Champions
2 Ruote, Lifestyle

Race of Champions Pecco Bagnaia dà spettacolo al WDW 2022

L’appuntamento clou dello spettacolare evento targato Ducati ha visto il pilota del team ufficiale MotoGp dominare davanti ai ragazzi del Mooney VR46

Race of Champions

Pecco Bagnaia si aggiudica la Race of Champions davanti a Luca Marini e Marco Bezzecchi. La spettacolare gara ha visto protagonisti tutti i piloti Ducati, MotoGP e SBK e ha entusiasmato gli appassionati partecipanti al WDW 2022. Dopo una partenza convincente il pilota piemotase ha staccato i “Mooney boys” tagliando il traguardo in solitaria. 

Ecco le loro parole dopo questa bella ma calda gara sul circuito di Misano

Race of Champions

Avevo tanta pressione su di me. Davide (Tardozzi) mi ha detto che avrei dovuto vincere io la Race of Champions. Il podio? L’avevamo previsto esattamente così in palestra, mentre ci allenavamo

Bagnaia
Race of Champions

Sapevo che sarebbe stato difficile stare con Pecco. Sono riuscito a gestire bene il caldo, e anche il surriscaldamento del motore sopra il limite. Complimenti a Ducati: Mi congratulo con loro per tutta l’organizzazione. Spero di tornarci perché è veramente incredibile, pazzesco per tutti gli appassionati

Marini
Race of Champions

Con Pecco abbiamo realizzato che nessuno dei due sa fare una partenza con questa moto…

Bezzecchi
Race of Champions

Ecco anche le dichiarazioni dell’Ing. Dall’Igna al termine della Race of Champions

Sono contento che sia finita e che sia andata bene, perché conosciamo i piloti. Ora ci aspettano due gare importanti: a Most con la Superbike e a Silverstone con la MotoGP. Solo Ducati può fare un evento del genere. Sono veramente orgoglioso…