KTM XBow GT2
4 Ruote

KTM XBow GT2: Racing Car omologata per la strada

In fase finale i test della GT2. La versione stradale della supercar austriaca sembra pronta per la presentazione ufficiale al pubblico

KTM XBow GT2

La KTM XBow GT2 prosegue con i collaudi su strada. La versione omologata della biposto da gara sembra arrivata alla griglia di partenza della produzione.

XBow… per la Casa austriaca non solo moto

Da anni conosciamo la XBow nella sua versione barchetta e da anni la Casa arancione partecipa alla GT2 European Series. A differenza della XBow la GT2 ha una linea più convenzionale. Nelle prime foto diffuse da KTM che la ritraggono impegnata in pista si nota una linea ormai definitiva. Piccoli fari Led davanti, linea a cuneo, un enorme alettone e un altrettanto enorme diffusore posteriore mutuato dalla sorella Racing la caratterizzano. 

KTM XBow GT2

KTM XBow GT2, un’auto da gara omologata

Il motore sarà il 2.5 litri 5 cilindri dell’Audi S3. Facile immaginare un consistente aumento di potenza, visto cosa sono riusciti a fare con la Audi S3 MTM. Qui, se le ipotesi verranno confermate, si parla della stesa potenza del motore che equipaggia la vettura da corsa: 600 cv e 720 Nm di coppia.

Anche in fatto di sicurezza sulla XBow GT2 siamo a livello di auto racing. L’auto infatti rispetterà gli standard FIA anche sulla versione stradale. Lo chassis sarà un monoscocca in carbonio prodotto da Dallara dal peso piuma di soli 80 kg che garantisce alla GT2 di fermare la bilancia sotto i 1050 kg.

Concorrenza in “casa” dunque per la Dallara Stradale che sembra la concorrente perfetta della nuova KTM in fatto di numeri e prestazioni. Qui la nuova Dallara Stradale D50, edizione limitata che festeggia i 50 anni della Casa parmense.