Jedi K750
2 Ruote

Jedi K750 sportiva futuristica potrebbe arrivare presto

La Superbike che sembra arrivare dal futuro potrebbe entrare in produzione di serie entro qualche mese.

Jedi K750

La Jedi K750 ha colpito più per la sua linea futuristica che per le sue caratteristiche. Sotto la sua carena filante e affusolata si nasconde infatti un piccolo bicilindrico in linea da 730 cc e 68 cv.

La ciclistica invece è di alto livello con il telaio pressofuso in lega di magnesio realizzato in collaborazione con la Suter, costruttore di telai da gara. Anche i componenti sono degni di mezzi ben più blasonati con forcelle anteriori a steli rovesciati, mono posteriore centrale e impianto frenante Brembo. Per ora la Jedi K750 rimane un concept, esattamente come visto qualche mese fa al CIMA (praticamente EICMA cinese), ma visto il successo ottenuto potrebbe presto prendere la via della produzione. 

Jedi K750 e le sue sorelle

Durante il CIMA allo stand Jedi Motors erano presenti oltre alla K750 anche altri interessanti modelli. La sport tourer GTR750, una bella viaggiatrice dalle linee imponenti e le due varianti della JRF750. Quest’ultima declinata nelle varianti Naked e Scrambler si presenta con linee pulite e moderne.

Jedi Motors produce anche altre “piccole” da 250 cc a 320 cc oltre che mezzi per la polizia.

Intanto sappiamo che all’inizio la distribuzione dovrebbe riguardare esclusivamente il mercato orientale, ma non è detto che prima o poi possa arrivare anche in Europa. Per ora non ci son notizie a riguardo, staremo a vedere…

Ipotizziamo anche l’arrivo sui nostri mercati magari in versione elettrica. Sarebbe la quadratura del cerchio!