Formula 1 GP d’Arabia
Sport

Formula 1 GP d’Arabia: Verstappen conquista la prima vittoria

Il Campione del Mondo riporta la Red Bull sul gradino alto del podio dopo un’esaltante lotta con la Ferrari di Leclerc

La seconda gara di Formula 1 della nuova stagione si conclude con la vittoria di Max Verstappen che precede le due Ferrari di Leclerc e Sainz

Formula 1 GP d'Arabia

Formula 1 GP d’Arabia si accorciano le distanze

A differenza della prima gara della stagione che ha visto le due Red Bull ritirarsi, questo weekend ha visto le lattine sempre protagoniste. Dalla pole del messicano Perez del sabato, fino al sorpasso negli ultimi giri che consente al pilota olandese di piazzarsi sul gradino alto del podio. 
Domenica disgraziata per la Mercedes che, nonostante una trasferta da dimenticare, specie per Lewis Hamilton, riesce a portare a casa qualche punto. Russel taglia il traguardo in quinta posizione, mentre Hamilton racimola l’ultimo punto buono della classifica chiudendo in decima. 

Formula 1 GP d'Arabia

Gran battaglia alle spalle dei protagonisti con Ricciardo, Alonso e Ocon che se le danno di santa ragione per tutta la gara, fino al ritiro dell’australiano scusa guasto. 
Formula 1 Gp d’Arabia sfortunato anche per Alpha Tauri che vede Tsunoda ritirarsi ancora prima di partire e Gasly che chiude ottavo davanti al redivivo Magnussen

GP d’Arabia le parole dei protagonisti 

Formula 1 GP d'Arabia

Oggi la lotta è stata piuttosto serrata. La Ferrari era molto veloce in curva, noi lo eravamo in rettilineo. Ho cercato di passare ma non è stato semplice, Charles ha provato a fare un po’ un trucchetto all’ultima curva, ma alla fine sono riuscito a passare. Abbiamo dato un nuovo inizio alla nostra stagione

Max Verstappen – Red Bull

Mi sono veramente divertito, è stata una battaglia combattuta, dura ma corretta. Dovrebbero essere tutte così le gare. Certo sono un po’ deluso, ma obiettivamente è stato divertente. Tenere dietro Max è stato difficile, era più veloce in rettilineo. Ha fatto un ottimo lavoro e ha vinto. Rispetto? Certo: c’è sempre stato, specialmente dopo una gara così!

Charles Leclerc – Ferrari
Formula 1 GP d'Arabia

Qui la classifica ufficiale dopo la seconda gara del Mondiale di Formula 1