Dacia Manifesto 4x4
4 Ruote, E-Planet

Dacia Manifesto 4×4 concept: l’apocalisse è servita

È pronto a tutto e segna quello che sarà il nuovo corso del marchio del Gruppo Renault

Dacia Manifesto 4x4

Zombi, tsunami, atomica, alieni… niente potrà fermare la Dacia Manifesto 4×4, prototipo del veicolo del futuro della Casa rumena.

Dacia sta sperimentando veicoli che daranno vita alla nuova gamma elettrica del marchio. La prima creazione è questa Manifesto, fuoristrada estremo che strizza l’occhio alle Xtreme-E da competizione e promette di essere pronto a tutto. 

Dacia Manifesto 4x4

Design aggressivo

Design e sostenibilità sono state le prerogative del progetto: i pannelli della carrozzeria sono piatti e lineari. Portiere, finestrini e parabrezza non esistono. Spigolosa e cattiva fa invecchiare di colpo anche la non ancora arrivata Tesla Cybertruck. I pneumatici sono airless, cioè pieni e antiforatura e un solo faro a led illumina l’impervia strada che ci si trova davanti.

Dacia Manifesto 4x4

Il veicolo risulta anche molto funzionale. Data la natura della Dacia Manifesto 4×4 ci si aspetta una vita decisamente movimentata e “sporca” per questa off-road. No problem! Perpulirla basta una idropulitrice e senza preoccuparsi di bagnare l’interno. Tutto è pensato per resistere ad acqua e intemperie, figuriamoci a un lavaggio…

Dacia Manifesto 4×4 pronta a tutto, sempre

I rivestimenti dei sedili sono in realtà sacco a pelo ripiegati che, all’occorrenza, possono essere estratti dall’auto e utilizzati per le lunghe notti in mezzo ai boschi. Anche il faro anteriore può essere staccato e utilizzato come torcia in caso di emergenza.

Più che una visione, un Manifesto

Scenari catastrofici a parte, la Dacia Manifesto 4×4 è anche un laboratorio su ruote che anticipa quello che potrà essere il futuro dell’auto. Soprattutto per quanto riguarda i materiali utilizzati, infatti, questa concept porta in dote interessanti novità.

Dacia Manifesto 4x4

Il sughero ad esempio è stato utilizzato in sostituzione di alluminio, plastiche e pelle. La carrozzeria è invece in materiale plastico riciclato denominato Starkle, che conferisce all’aspetto un’interessante trama intrecciata.

Dacia Manifesto 4x4

La Dacia Manifesto 4×4 non vedrà mai la strada, ma è sicuramente un’interessante punto di partenza per quello che può esser il futuro del segmento adventure.